Anoressia nervosa

anoressia

L’anoressia nervosa e’ un disturbo nella percezione della forma, della dimensione e del peso del corpo.

Le persone anoressiche hanno paura di prendere peso e tendono a rifiutare il cibo.

Controllano costantemente quanto pesano, riducono le quantità e spesso anche la varietà a pochi generi alimentari ipocalorici.

Anoressia e dimagrimento.

Anche quando il dimagrimento e’ evidente, continuano a mangiar poco e a voler dimagrire ulteriormente.

Il desiderio di raggiungere un ideale corporeo di perfezione e un controllo sui bisogni del corpo diventano gli obiettivi principali della loro vita.

Alcune fanno tantissima attività fisica, altre ricorrono a farmaci lassativi e diuretici, possono comparire alterazione o scomparsa dal ciclo mestruale, dolori addominali…

A livello psicologico si notano:

sofferenza emotiva, perdita di energia o iperattività , umore depresso o irritabile, calo del desiderio sessuale, sintomi ossessivi-compulsivi…

L’anoressia nervosa colpisce lo 0,5 per cento della popolazione dei paesi industrializzati , al 90 per cento si tratta di donne di solito tra i 13 e i 18 anni, ma può presentarsi anche successivamente.